Gli smartphone 5G stanno arrivando. Ecco una (probabile) lista di loro

Gli smartphone 5G stanno arrivando. Ecco una (probabile) lista di loro

La rivoluzione 5G è quasi alle porte. Ecco quando aspettarsi i telefoni super veloci 5G da produttori di telefoni che colpiscono molto.

la più recente generazione di tecnologia cellulare, nota anche come 5G, è quasi qui. La più grande ondata iniziale di distribuzione 5G sarà probabilmente nel 2019 e nel 2020, e gli operatori di tutto il mondo stanno gettando le basi per implementare una rete wireless più veloce e più ampia.

Mentre è vero che molti settori trarranno vantaggio da una connettività più veloce: auto a guida autonoma, droni, realtà virtuale e Internet delle cose, solo per citarne alcuni – il modo in cui la maggior parte delle persone vedrà i benefici di una solida rete 5G è con un Telefono abilitato per 5G. Dopo tutto, le grandi promesse che i vettori stanno facendo con la copertura 5G non significano molto se non si riesce ad accedere alla rete con il proprio dispositivo.

Alcune aziende, come Lenovo, hanno già rilasciato un dispositivo con capacità 5G. La compagnia aerea statunitense AT & T venderà un router hotspot 5G alla fine di questo mese. Nel frattempo, altre compagnie hanno annunciato obiettivi specifici di 5G.

Per aiutarti a tenere sotto controllo quando possiamo aspettarci telefoni 5G, ecco cosa hanno annunciato i principali produttori di telefoni, e non hanno annunciato, i loro piani telefonici 5G finora.

Apple

Apple non ha fretta di lanciare un iPhone 5G – non aspettatevi uno nel 2019 o forse anche nel 2020. Salva per aver abbandonato il jack per le cuffie (l’iPhone 7 è stato uno dei primi a mancarne uno), Apple di solito non è il prima su tendenze mobili, preferendo invece perfezionare una tecnologia emergente prima di impegnarsi a farlo. Ricorda che era dietro i suoi concorrenti nel realizzare telefoni con connettività 3G e 4G LTE.

Quindi, mentre potremmo vedere una raffica di telefoni Android 5G nel 2019, non aspettarti che Apple la accetti così rapidamente.

Apple non ha risposto per una richiesta di commento.

Samsung

Ad agosto, Samsung ha dichiarato di collaborare con le società di telecomunicazioni sudcoreane per pubblicare il suo primo telefono 5G, aggiungendo che questo dispositivo non sarà il Galaxy S10. Invece, le voci indicano che il dispositivo potrebbe essere il Galaxy S10 Plus, la controparte più grande della S10.

Nel frattempo, la Corea del Sud dovrebbe implementare la sua rete 5G intorno a marzo 2019, e dal momento che Samsung di solito lancia i suoi telefoni Galaxy S a febbraio o marzo, potremmo vedere questo telefono 5G intorno a quel momento. Inoltre, Samsung probabilmente venderà il telefono in Corea del Sud per primo, con altri mercati che aspettano più a lungo, ma non ci sono informazioni su quando.

ALTRE INFORMAZIONI SU 5G

5G è quasi una realtà. Ecco come sarà veramente
In che modo il 5G mette le grandi compagnie aeree e il governo contro le piccole città
5G sta arrivando, ma non tutti ne sono contenti
Keegan-Michael Key e la più ridicola intervista 5G di sempre.

Google

Google non ha rivelato i suoi piani per 5G e la società ha rifiutato di rispondere a una richiesta di commento. Quello che sappiamo è che Verizon ha detto che sta pianificando di implementare la sua rete 5G all’inizio del 2019, simile ad altri vettori.

Che cosa ha esattamente a che fare con Google? Negli ultimi anni, Google ha sfruttato Verizon come partner esclusivo per i suoi telefoni Pixel, incluso il nuovo Pixel 3, anche se la società vende anche il telefono sbloccato o sulla sua prima rete Wi-Fi, Google Fi.

Ciò potrebbe significare che la prossima ammiraglia di Google, presumibilmente chiamata Pixel 4, potrebbe essere un telefono 5G. Se si attacca al normale orario di lancio del telefono, il Pixel 4 debutterà intorno all’ottobre 2019, molto dopo la prima metà dell’anno.

LG

In agosto, LG ha confermato che il suo primo telefono US 5G debutterà su Sprint “nella prima metà del 2019”, così come Sprint lancia la sua rete 5G. (FYI, si prevede che Sprint si fonderà presto con T-Mobile – una mossa che l’analista della velocità di trasporto Ookla ha detto “potrebbe portare a una rete senza eguali di fronte al 5G”).

John Tudhope, direttore del portafoglio prodotti di Sprint, ha dichiarato che il dispositivo sarà un telefono premium. Più recentemente, tuttavia, il vice presidente dello sviluppo 5G presso Sprint Business, Mishka Dehghan, ha dichiarato che il telefono avrà un aspetto distinto e che “si saprà che è un dispositivo 5G”.

Lenovo / Motorola

Nel mese di agosto, Lenovo ha presentato Motorola Moto Z3, un telefono che ha 5G – tipo di. Si collega solo a 5G con un accessorio modulare Moto Mod, che si attacca al retro del telefono tramite pin magnetici. Con la Mod, Motorola afferma che il telefono fornirà dati 10 volte più velocemente di altri dispositivi 4G LTE. Sfortunatamente, la Mod dovrebbe uscire all’inizio del prossimo anno e non sappiamo quanto costerà.

Per quanto riguarda un telefono Motorola che non avrebbe bisogno di un accessorio per connettersi a 5G, la società sta lavorando per realizzare un dispositivo del genere, ma dovrai aspettare ancora per molto. Doug Michau, direttore delle vendite e delle operazioni tecniche di Motorola Mobility, ha affermato che il telefono arriverà molto più tardi rispetto all’inizio del 2019. Più specificamente, Michau ha detto che sarebbe stato lanciato in “decisamente meno di tre anni, ma senza tempo”.

Huawei

Durante il Mobile World Congress di Shanghai a giugno, Huawei ha promesso che il suo primo telefono 5G sarà in vendita “prima della fine di giugno 2019”, dopo aver rilasciato il suo primo modem e processore Kirin 5G nel marzo 2019.

È improbabile che il telefono arriverà negli Stati Uniti. Chiamando loro una minaccia alla sicurezza del Dipartimento della Difesa, il governo degli Stati Uniti ha vietato la vendita di telefoni Huawei sulle basi militari statunitensi ea marzo il gigante della vendita al dettaglio Best Buy ha smesso di venderli.

Ciò non significa esattamente la fine di Huawei e le sue ambizioni 5G, però. “I nostri prodotti e soluzioni sono utilizzati dai principali operatori, dalle aziende Fortune 500 e da centinaia di milioni di consumatori in più di 170 paesi in tutto il mondo”, ha detto un portavoce di Huawei all’inizio di quest’anno. “Abbiamo guadagnato la fiducia dei nostri partner attraverso la catena del valore globale.”

Oltre a Houston, Los Angeles e Sacramento, in California, Indianapolis sarà la quarta città degli Stati Uniti a ricevere il servizio di banda larga residenziale 5G da Verizon a ottobre.

OnePlus

Quando il produttore di chip Qualcomm ha presentato le sue partnership 5G a gennaio, ha incluso OnePlus come uno dei tanti produttori di telefoni cinesi con cui stava lavorando per realizzare il primo lotto di telefoni 5G per il 2019. Successivamente, OnePlus ha rilasciato l’ammiraglia OnePlus 6, che supporta le velocità Gigabit LTE .

L’imminente 6T dovrebbe avere la stessa funzionalità, e il co-fondatore di OnePlus, Carl Pei, ha confermato che lavora continuamente con la tecnologia 5G. “I nostri team lavorano a stretto contatto con i team di Qualcomm in termini di tecnologia e siamo coinvolti sin dall’inizio nel processo di ricerca e sviluppo”, ha affermato Pei in un’intervista a maggio con CNET. “[Ma] Non voglio impegnarmi in una timeline in questo momento.”

Lascia un commento

Chiudi il menu